(RECAP) LIONS 25 GIAGUARI 13

Comunicato del 06.04.2014 #senior
VITTORIA ASSICURATA PER I LEONI
Nel caldo e assolato pomeriggio domenicale di Osio Sotto, i Lions Bergamo si assicurano la vittoria 

di fronte ai propri sostenitori tra cui un folto gruppo di tifosi piemontesi, a conclusione di un match molto combattuto.

Parziali: 0-3/6-7/6-0/13-3

Pronti via e succede di tutto, primo drive offensivo dei Giaguari e primo fumble del Qb Morelli messo sotto pressione dalla difesa bergamasca, ovale recuperato e leoni in attacco. Ma sul lungo pass del Qb Bisiani, il pallone viene intercettato e riportato fino ad una yard dalla goal-line. Sembra fatta per Torino che sogna la prima segnatura, ma incredibilmente il pallone viene perso nuovamente grazie alla pressione della difesa di Bergamo, prestazione determinante oggi, e palla nuovamente all’attacco Lions.

In pratica basta questo per riassumere l’andamento della partita da qui alla fine e il pallottoliere ne risente smuovendosi solo grazie ad un field-goal a testa, segnano prima i Giaguari, pareggiano i Lions, 3-3.

Siamo nel 2° quarto e il bellissimo td-pass dei piemontesi, Morelli/Sordella, gela la tifoseria di casa. Lo sterile attacco bergamasco non riesce a replicare e perde anche i pezzi con l’infortunio di Carlo Carminati, bisogna quindi accontentarsi di un altro calcio da 3 punti e il primo tempo finisce 6-10.

Il 3° quarto non comincia meglio nonostante la strigliata dell’Head coach Marossi e bisogna attendere una situazione critica in attacco, 4° tentativo ed una yard da guadagnare per trovare finalmente la corsa centrale di Andrea Ghislandi direttamente in end-zone, trasformazione fallita 12-10.

A questo punto è la difesa Lions che mostra i muscoli e si rende protagonista del match chiudendo tutti i varchi al forte runningback USA Mittasch. Il Qb Morelli punta allora sul game-pass, sicuramente più incisivo, sull’altro giocatore straniero Salvi che cattura tutti i palloni ma senza riuscire a segnare. E’ il momento propizio per i Lions, dopo due ottime ricezioni di Alessandro Pisi, costretto a uscire per infortunio, ci pensa Andrea Ghislandi a caricarsi sulle spalle l’attacco Orobico e segnare il suo 2° td su corsa per l’importante parziale 19-10.

Nell’ultimo quarto saltano gli schemi, i Giaguari dopo un field-goal si portano sul pericolosissimo risultato di 19-13 con palla ancora in attacco e la possibilità del sorpasso letale. Ci Pensa la Super Difesa bergamasca e un Super Ezio Marone ad arginare le velleità dei Giaguari operando due sack consecutivi sul Qb Morelli, Federico Furghieri non è da meno e recupera palla dopo il conseguente fumble, ritornandola per 30 yards. Il match è tra gli artigli dei Leoni, il drive offensivo è quello conclusivo, splendido pass targato Bisiani/Gregorio, e TD su corsa di Matteo Furghieri per il definitivo 25-13.

Ufficio Stampa Lions Bergamo